Berretto all’uncinetto con pon pon

E dopo la sciarpa a punto V, un altro progetto all’uncinetto per gli ultimissimi regali di Natale, da fare in una sera o poco più. Si tratta del berretto con pon pon proposto da Alexis sul suo sito Persia Lou. Io l’ho tradotto in italiano, con qualche piccolo aggiustamento che ho fatto in corso d’opera. La lavorazione con la mezza maglia alta in costa dietro assomiglia molto a quella fatta ai ferri per i manicotti. Il risultato è una trama molto elastica e morbida, comoda da indossare. Il pon pon dà quel tocco in più che rende il berretto adatto a ogni età.

Occorrente

  • uncinetto 8 mm (UK n.1; USA M)
  • 100 g di lana da lavorare con l’uncinetto 6 mm
  • ago per la lana
  • forbici
  • metro da sarta
  • tutorial stampato (pdf gratuito)

Punti e abbreviazioni utilizzate

  • cat           = catenella
  • mbss       = maglia bassissima
  • mb          = maglia bassa
  • mma       = mezza maglia alta
  • m            = maglia
  • unc         = uncinetto
  • mbcdr     = maglia bassa in costa dietro, cioè puntando l’uncinetto solo nella parte posteriore della piccola V della maglia  sottostante. Tutorial
  • mmacdr  = mezza maglia alta in costa dietro, cioè puntando l’uncinetto solo nella parte posteriore della piccola V della maglia sottostante come il precedente, ma eseguendo una mezza maglia alta

 

Corpo del berretto

18 cat.

1° giro: 1mma nella 3a cat dall’unc, 1 mma in ogni cat restante, 2 cat, girare

2° giro: 1 mmacdr in ogni m sottostante, 2 cat, girare

3° -25° giro: ripetere il 2° giro

Il numero dei giri totali da lavorare è solo indicativo e può essere aumentato o diminuito in base alla misura desiderata. Con 25 giri io ho ottenuto una misura di 44 cm.

Unire i due lati corti della striscia ottenuta, formando un anello, con una cucitura a mb

 

Manicotto

1°  giro: senza tagliare il filo, lavorare 34 mb lungo tutto il lato lungo del cilindro, 1 mbb per chiudere il giro

2° giro: 1 mbcdr per ogni m sottostante, 1 mbss per chiudere il giro

3° giro: ripetere il giro precedente

Tagliare il filo e fissarlo. Fissare anche gli altri fili sciolti del lavoro.

Tagliare un lungo pezzo di filo e infilare l’ago per la lana. Far passare il filo lungo tutto il lato del cilindro opposto a quello del manicotto, passando per tutte le righe lavorate. Tirare il filo alle due estremità e chiudere la cima del berretto. Fare due nodi e fissare il filo.

 

Costruire il pon pon

Ho trovato il tutorial per il pon pon sul sito Mom on Timeout di Trish. Vi invito a guardarlo, perché, anche se è in inglese, presenta delle foto molto chiare dei vari passaggi. Si tratta di un metodo molto semplice che impiega solo le dita delle mani. Sono proposte tre misure, io ho scelto quella più grande a tre dita. Siccome il filo che ho usato è abbastanza grosso, lo ho avvolto 80 volte, invece che 125-150 come suggerito nel tutorial. Quindi ho sfilato la piccola matassa dalle dita, ho fatto più nodi stretti al centro della matassa con un pezzo di filo precedentemente tagliato, ho tagliato le asole della matassa sui due lati e ho rifilato con la forbice in modo da ottenere una forma sferica. Il risultato è quello che vedete nella foto.

A questo punto non vi resta che attaccare il pon pon al berretto, con qualche cucitura ben stretta.

Ed ecco fatto! Un altro regalo completato, pronto per essere consegnato alla fortunata destinataria! La mia pare soddisfatta, come si vede dalla foto che mi ha gentilmente permesso di pubblicare. E i vostri berretti sono piaciuti?

Se ti è piaciuto questo progetto puoi condividerlo e scaricare il pdf gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *