Quiet book - pagine

Libro sensoriale Montessori – Le pagine

Abbiamo visto nella precedente puntata come cucire la copertina del nostro libro sensoriale fai da te. Oggi vediamo invece come si costruiscono le pagine, o meglio, i “fogli” di base, dove si concretizzeranno le varie attività.

Dopo aver consultato vari progetti online, sono arrivata alla conclusione che la misura migliore sia 25 x 25 cm. Quando si progettano le pagine, bisogna tenere conto del centimetro di margine che servirà per la cucitura. La copertina è stata pensata per essere leggermente più larga delle pagine per compensare il volume che si andrà a creare. Infatti, le varie facciate contengono attività che alle volte sono molto ingombranti e questo va ad aumentare lo spessore finale del libro.

Per le pagine del mio quiet book, ho scelto un pannolenci di colore beige, ma nulla vieta di variare i colori o di usare in alternativa una stoffa consistente o del feltro. Usando il pannolenci o il feltro si potrebbe anche evitare di cucire due facciate insieme. Tuttavia, credo che per una maggiore resistenza sia meglio procedere come con la copertina.

Vediamo quindi cosa occorre e come costruire le pagine.

 

OCCORRENTE

  • quadrati 27 x 27 cm di pannolenci o feltro o stoffa consistente di colore neutro
  • fettuccia alta 2 cm
  • pezzi di nastro (facoltativi)
  • metro da sarta o righello
  • forbici
  • matita
  • spilli
  • filo coordinato alla stoffa
  • macchina da cucire

 

Cominciamo col tagliare due quadrati 27 x 27 cm dalla stoffa scelta per la base.

Pagine quiet book -misure

Poi dobbiamo aggiungere due asole per poter inserire le pagine negli anelli della copertina. Tagliamo quindi due pezzi di fettuccia di 6,5 cm. Una volta che avremo cucito le varie attività sui due pezzi di stoffa di base, li metteremo dritto contro dritto. Su uno dei due lati, inseriremo le due asole di fettuccia a 5 cm ciascuna dal punto mediano. Questo consentirà di agganciare le pagine esattamente in corrispondenza dei due anelli della copertina.

Pagine quiet book - assemblaggio

Volendo, sul lato opposto alle fettucce, si può aggiungere anche una sorta di segnalibro per rendere più agevole la consultazione del libro. Come su suggerisce Sherri sul suo blog Thread Riding Hood, basta inserire un nastro colorato con la stessa modalità delle due asole. Ovviamente se si ha già un progetto definito per tutto il libro, questi segnalibri possono essere messi a diverse altezze come nelle vecchie rubriche telefoniche.

Una volta completato il “sandwich” con prima stoffa col dritto verso l’alto, fettucce e segnalibri e secondo pezzo di stoffa con il dritto verso il basso, possiamo procedere con una cucitura lungo tutto il perimetro a 1 cm dal bordo. Come sempre bisogna lasciare un’apertura di qualche centimetro. Rifiliamo gli angoli a 45° e rivoltiamo sul dritto con l’aiuto di un uncinetto o di ferro da calza. Facciamo poi un’altra cucitura sul dritto lungo tutto il perimetro, vicino al bordo.

Ed ecco la pagina pronta per essere inserita nel libro tattile!

Costruzione pagine - pagina finita

Non vi resta che cominciare a radunare feltro o pannolenci colorati, bottoni, perline, nastri e altra minuteria per le attività da inserire nel vostro libro sensoriale. Alcune idee ve le darò nei prossimi post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *