Quiet book - allacciare e slacciare

Libro sensoriale Montessori – Allacciare e slacciare

Questa nuova pagina per il nostro libro sensoriale è dedicata alle attività quotidiane, con cui il bambino prende confidenza poco a poco. Si tratta di provare ad allacciare e slacciare una fibbia, un gancio e un moschettone. Tutte queste azioni richiedono precisione e forza e richiamano il chiudere una cintura o aprire la chiusura di uno zaino.

Vediamo come procedere e cosa ci serve per questa pagina.

 

OCCORRENTE

  • 1 fibbia
  • 1 moschettone e 1 anello a forma di D
  • 1 chiusura tipo quelle per gli zaini
  • feltro
  • nastri colorati
  • fili coordinati a nastri e feltro
  • spilli
  • forbici
  • metro da sarta
  • macchina da cucire

 

Partiamo dal gancio di chiusura che si usa per chiudere gli zaini. Per prima cosa dobbiamo prendere la misura della larghezza, in corrispondenza dell’attaccatura. Nel mio caso sono 2,5 cm.

Allacciare e slacciare - gancio

Per fissare il gancio alla pagina, abbiamo bisogno di un nastro, o della fettuccia o di un pezzo doppio di feltro che sia esattamente di misura o leggermente più stretto. Basta fare una prova prima di procedere alla cucitura. Per comodità, io ho usato del gros grain alto 2,5 cm. Tagliamone due pezzi di 17 cm. La misura considera sia il risvolto per la cucitura di fissaggio, sia una piccola sporgenza oltre il margine della pagina. In questo caso la chiusura viene è al centro della larghezza della pagina. Se si vuole una disposizione asimmetrica, basta tagliare un pezzo di gros grain più lungo e uno più corto.

Procediamo ora a fare le cuciture per il fissaggio del gros grain al gancio. Per una resa più elegante è meglio che il risvolto si trovi sotto e non sia visibile sul dritto. Consiglio inoltre di usare il piedino per cerniera.

Allacciare e slacciare - gros grain

 

Passiamo ora alla preparazione del moschettone e procediamo esattamente come abbiamo fatto per il gancio. Essendo il mio gancio un po’ piccolo, ho scelto di usare un gros grain di altezza 1,5 cm. All’altro capo della chiusura ho invece messo un anello a forma di D, sempre di larghezza 1,5 cm. Il risultato è questo.

Allacciare e slacciare - moschettone

 

Infine, ci manca la fibbia da cintura. Quella che ho scelto io è un po’ complicata, perché ha il cursore mobile, quindi ho dovuto adottare un accorgimento in più per fissarlo al centro. In pratica, sul risvolto di fissaggio ho praticato un foro e ho fatto emergere il cursore. In questo caso ho usato una striscia di feltro doppia cucita insieme di altezza leggermente inferiore alla larghezza dell’attaccatura e lunga 17 cm. Come per gancio e moschettone, fissiamo la fissiamo alla fibbia con l’aiuto della macchina da cucire.

Allacciare e slacciare - fibbia

Tagliamo l’altra striscia di feltro di circa 23 cm, in modo che si possa provare ad allacciare e slacciare la cintura su più di un foro, senza che la pagina si deformi. Inoltre, per avvicinarci alla realtà, possiamo tagliare l’estremità libera a forma di punta. Su questa parte poi, dobbiamo praticare dei fori. Io mi sono aiutata con quell’attrezzo che si usa per le cinture in cuoio e che sinceramente non so come si chiami. In alternativa, si può usare un punteruolo e, con pazienza, cercare di allargare i buchi.

Allacciare e slacciare - fori

 

Ora siamo pronti per la composizione generale sulla pagina. Posizioniamo le varie chiusure, in modo che siano ben distanziate le une dalle altre. Inoltre, bisogna tener conto che ci sia un certo agio per allacciare e slacciare e quindi è bene non fissare il gros grain e il feltro in posizione troppo tesa rispetto alla chiusura. Le estremità libere, devono uscire dal margine della pagina e poi saranno fissate con le cuciture per l’assemblaggio.

Allacciare e slacciare - pagina

Quando andiamo a cucire i vari pezzi alla pagina, bisogna ricordarsi di lasciare 5-6 cm liberi prima dell’apertura, sempre per agevolare le attività.

Il risultato alla fine è questo. Siamo pronti per diventare esperti nell’allacciare e slacciare le chiusure!

Allacciare e slacciare - pagina finita

 

Per unire questa pagina ad un’altra, prova a dare un’occhiata al tutorial riguardante l’assemblaggio delle pagine. Se invece vuoi realizzare la copertina del libro, vai a questo link.

Buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *